Come si calcola l’efficacia di un vaccino?

Come si calcola l’efficacia di un vaccino?

Come si calcola l’efficacia di un vaccino?

Nessun commento su Come si calcola l’efficacia di un vaccino?

 

Sulle note informative dei tre vaccini COVID19 attualmente disponibili in Italia sono riporte le seguenti percentuali di efficacia:

Pfizer-BioNTech -95%

Moderna – 95%

Astra Zeneca – 59%

Come si calcola l’efficacia di un vaccino?

Facciamo l’esempio di Astra Zeneca e vediamo da dove viene fuori il 59%.

Partiamo dai dati pubblicati sul sito AIFA: questa pagina web ci dice che la sperimentazione è stata effettuata su circa 10.400 individui suddivisi in due gruppi

5.258 hanno ricevuto il vaccino

5.210 hanno ricevuto il placebo (gruppo di controllo)

Dei 5.258 individui vaccinati, 64 hanno contratto il COVID-19

Dei 5.210 individui che hanno ricevuto il placebo, 154 hanno contratto il COVID-19.

Tradotto in percentuali,

l’1,2% degli individui vaccinati con Astra Zeneca hanno contratto il COVID-19

il 2,9% degli individui che hanno ricevuto il placebo hanno contratto il COVID-19

A questo punto, seguendo le indicazioni de The New York Times, vediamo qual è la differenza tra gli infettati del gruppo dei vaccinati e quello del gruppo di controllo.

La differenza è dell’1,7%: questo vuol dire che il vaccino Astra Zeneca permetterebbe di ridurre gli infetti dell’1,7%.

Se confrontiamo l’1,7% con il 2,9% del gruppo di controllo, cioè degli individui non vaccinati, vediamo che

1,7% / 2,9% ≈ 59%

Related Posts

Leave a comment

Protected by WP Anti Spam

Back to Top

Social Network Integration by Acurax Social Media Branding Company