Qual è il valore di Zynga?

Qual è il valore di Zynga?

1 commento su Qual è il valore di Zynga?

Zynga è un’azienda di San Francisco che offre la possibilità di giocare gratuitamente sui principali social network (soprattutto Facebook e Myspace) a costruire città, gestire ristoranti, fattorie and so on. All’interno dei giochi è possibile acquistare con soldi reali beni virtuali.

Zynga ha oltre 250 milioni di giocatori attivi al mese. Il grafico è un po’ vecchio, è relativo al mese di Febbraio, ma è interessante vedere il crollo di utenti attivi il 6 Febbraio a causa del famoso attacco hacker subito dai server Zynga da parte di un 29enne inglese che rubato *moneta virtuale* per un valore di 12 milioni di dollari.

Zynga (insieme a Twitter) viene additato come l’esempio della possibile nuova bolla tecnologica a causa delle altissime valutazioni  che sta ottenendo, è di qualche settimana fa la notizia della valutazione di Zynga di circa 10 bilioni di dollari, che le permetterebbe di ottenere una  raccolta di finanziamenti di 500 milioni di dollari da parte anche di grandi investitori come Morgan e Stanley.

La forza di Zynga di raccogliere denaro si è dimostrata anche nella velocità di donazioni in favore del Giappone: donando il valore di un preciso prodotto virtuale (appositamente creato) all’interno dei suoi giochi in 36 ore ha raccolto un milione di dollari per le vittime del Giappone (fino ad arrivare a 1,3 milioni di dollari qualche giorno più tardi), realizzando in partnership con Save the Children la più grande campagna caritatevole della storia.

Pur volendo considerare l’eccezionalità dell’evento giapponese, mi chiedo se questa capacità di raccogliere denaro da parte di Zynga la renda difatti diversa da Twitter che non ha trovato con facilità un modello di business capace di sostenerla. Voi che dite?


Related Posts

1 Comment

  1. ELMANCO / Stefano Ricci  - maggio 25, 2011 - 10:39 am

    Dico che una social bolla è molto probabile nei prossimi anni… se dopo anni non è facile trovare modelli di business per questi servizi, probabilmente è perché non esistono.

Leave a comment

Protected by WP Anti Spam

Back to Top