Social Media Analyst per Blogmeter

Social Media Analyst per Blogmeter

Social Media Analyst per Blogmeter

Nessun commento su Social Media Analyst per Blogmeter

Tutto cominciò da qui, da questo articolo in cui Emanuele Quintarelli intervistava Sacha a proposito del nuovo progetto a cui stava lavorando.

Quindici giorni dopo, l’ultimo lunedì di giugno del 2007, cominciavo a “taggare” (allora non si diceva così) dei messaggi dei forum del settore automotive. Per me era l’inizio dell’analisi del sentiment.

In tre anni e mezzo trascorsi a Blogmeter ho lavorato su tanti progetti che non bastano le dita delle mani a contarli.
Giusto a voler ricordare quelli che mi hanno lasciato di più:

  • Una delle prime fu l’analisi della popolarità dei personaggi politici (si possono ancora vedere i grafici)
  • Ho realizzato numerosi report per il settore automotive tra le quali quelli per i brand Mercedes, Citroen, Abarth.
  • Al momento del lancio delle carte conto Superflash, Conto Tascabile e Genius Card, taggai e scrissi diversi report su questo tema.
  • Poi fu la volta di Poste Italiane ed emersero temi come la fila per la tessera del tifoso, le lamentele per gli uffici postali chiusi nel pomeriggio e le critiche all’arrivo dell’IVA sui prodotti postali
  • Tra progetti per cui ho analizzato il sentiment che hanno avuto maggiori valutazioni negative ricordo senza dubbio Perfiducia: gli utenti criticarono così tanto i video che furono costretti prima a rimuovere i commenti e poi a togliere del tutto i video
  • Per alcuni mesi realizzai un’analisi del sentiment settimanale per i prodotti bancari Ucfin, è stato lì che ho imparato tanto sui mutui (io lo spread lo conoscevo già a quei tempi) e mi sono affezionata agli opinion leader della community (Tanduri)
  • e per finire a Novembre 2010 analizzai il progetto di Libero.it, Libero Mobile Awards.  Fu l’ultimo progetto a cui lavorai prima della lunga pausa.

Recentemente ho ripreso a collaborare con BlogMeter  e tra le altre cose posso citarvi questo lavoro:

 

Tags:

Related Posts

Leave a comment

Protected by WP Anti Spam

Back to Top